Articoli

Considerazioni

Progetti

 

Benvenuto

Se qualche imprecisato motivo ti ha condotto qui, benvenuto!

Quello che vedi è il mio sito personale, un luogo che tengo per me ma che condivido volentieri; ci troverai molto di me e dei miei interessi, ma mi farebbe piacere se divenisse un luogo in cui torneresti volentieri; qui parleremo di tutto, dallo sport alla musica, di informatica e hi-tech, del mio mondo e, se lo vorrai, anche del tuo. Se ti piace scrivere registrati e inizia a pubblicare i tuoi contributi; mi farebbe piacere creare una community dinamica, allegra e alla buona, parlando di tutto sempre con un sorriso, e magari un bicchiere di buon vino.

Chiunque avrà la possibilitare di pubblicare il proprio articolo dopo essersi registrato gratuitamente. Se tutto questo ti interessa, benvenuto!

Armando Mancini

×

Messaggio

Nuova Normativa sui Cookie

Questo sito utilizza cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzionalità. Utilizzando il nostro sito, accetti implicitamente la possibilità di ricevere sui tuoi dispositivi dei cookie atti a migliorare e gestire la user-experience.

Leggi la documentazione della direttiva e-Privacy

Non hai acconsentito di utilizzare i cookie. Questa decisione può essere cambiata cliccando sul pulsante a fianco.

I recenti accadimenti che hanno travolto per l' ennesima volta il governatore del Lazio (dopo Marrazzo e Storace), dimostrano il basso livello della nostra classe politica...

Lucio Dalla è stata la colonna sonora per tutti gli ultimi 40 anni; per questo, ora, siamo tutti più soli...

Il prototipo del leghista

Mentre, in Italia tutto cambia, ma a pagare sono sempre gli stessi, i leghisti sono campioni di ipocrisia...

Jan Fleischhauer: giornalista o idiota?

Jan Fleischhauer, è un giornalista tedesco della versione online del giornale tedesco più popolare, "Der Spiegel"; con poco tatto ed ancora meno intelligenza, attacca in modo offensivo gli italiani a suo dire tutti "codardi" come Schettino, con il solito campionario di luoghi comuni e idiozie...

L'Italia prende atto del suo fallimento e mette un'economista a fare quello che destra e sinistra non hanno avuto il coraggio di fare, ovvero prendere decisioni impopolari e dolorose...