Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy cliccando sul pulsante "maggiori informazioni". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Articoli

Considerazioni

Progetti

 

Benvenuto

Se qualche imprecisato motivo ti ha condotto qui, benvenuto!

Quello che vedi è il mio sito personale, un luogo che tengo per me ma che condivido volentieri; ci troverai molto di me e dei miei interessi, ma mi farebbe piacere se divenisse un luogo in cui torneresti volentieri; qui parleremo di tutto, dallo sport alla musica, di informatica e hi-tech, del mio mondo e, se lo vorrai, anche del tuo. Se ti piace scrivere registrati e inizia a pubblicare i tuoi contributi; mi farebbe piacere creare una community dinamica, allegra e alla buona, parlando di tutto sempre con un sorriso, e magari un bicchiere di buon vino.

Chiunque avrà la possibilitare di pubblicare il proprio articolo dopo essersi registrato gratuitamente. Se tutto questo ti interessa, benvenuto!

Armando Mancini

SkyHo appena ricevuto una lettera di Sky, che mi comunica un "ritocco" del listino, che passa nel mio caso da 59 Euro a 63 Euro mensili... La spesa per vedere il calcio e il cinema in Tv è sempre più alta....

Prima di tutto una doverosa premessa: niente da eccepire sulla qualità del bouquet Sky, anni luce più avanti rispetto alla Tv generalista, come impietosamente hanno dimostrato gli europei di calcio trasmessi dalla Rai. Il problema è che vedere la tv di qualità costa, e costa sempre di più; Sky, grazie ad una norma contrattuale che rende leciti aumenti contrattuali unilaterali inferiori del 10%, ha ritoccato verso l'alto i suoi listini, inserendo come contropartita sia l'Hd che il servizio Mysky, ora compresi nell'abbonamento (si paga però ancora l'attivazione); questi aumenti sono visti come vessatori dall'ADUC e da altre associazioni di consumatori, ma il contratto di fatto li permette; il problema è che per molte famiglie pagare 756 Euro all'anno per vedere calcio e cinema in Tv potrebbe essere troppo oneroso.

La mossa di regalare HD e mySky, servizi che come numeri di abbonati si sono rilevati al di sotto delle aspettative, pare più un tentativo di "indoramento" della pillola che un reale gesto di attenzione verso il cliente. Sky sa fare bene la Tv, ma abusare della propria posizione dominante e senza la presenza di altri competitor può rivelarsi un'arma a doppio taglio...

Anche lo slogan pubblicitario suona beffardo ("non smettere di sognare"); in realtà proprio lo svegliarsi può risultare amaro... Abbiamo però un'arma imbattibile... il telecomando!

Dopotutto è possibile sempre spegnere la Tv e vivere bene (forse anche meglio?), leggendo un buon libro, con buona pace di Caressa e soci... Ne godrebbe il nostro cervello e il nostro portafogli...